Associazione GIShub

Nel dicembre 2016 è stata costituita l’Associazione GIShub – GIScience for Humanity, Urban space and Biosphere.

Scopo dell’Associazione è quello di riunione docenti, ricercatori, studenti, professionisti e studiosi cittadini interessati alle applicazioni della GIScience e delle nuove tecnologie dell’informazione geografica per l’empowerment e la cittadinanza inclusiva e sostenibile.
L’Associazione nasce come gemmazione del Master di II livello in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali presso l’Università degli Studi di Padova.

Lo scopo principale dell’Associazione è quello di promuovere socialità e partecipazione e contribuire alla crescita culturale e civile dei proprio soci, come dell’intera comunità, realizzando attività culturali, scientifiche, ricreative, artistiche, formative e turistiche.
L’Associazione intende raggiungere tali finalità promuovendo la cultura della GIScience e l’uso delle tecnologie della nuova informazione geografica come nuova modalità di concepire il tempo, lo spazio, le relazioni tra persone e tra società e risorse, ridefinendo le modalità cognitive di gestire il cambiamento.

Tutti i  campi   in cui si manifestano  esperienze culturali, scientifiche, di ricerca, ricreative e formative e tutti quelli in cui si può dispiegare una azione civile per la promozione di nuovi stili di vita, nuove relazioni tra società e risorse naturali, nuove relazioni tra società e tecnologie, nuove relazioni tra spazialità e umanità , nuovi modelli di produzione e consumo, sono potenziali settori d’intervento dell’Associazione.

L’associazione intende operare per l’integrazione europea e la cooperazione internazionale anche creando un luogo di incontro e di scambio di conoscenze, opinioni, informazioni sui temi della GIScience e delle nuove tecnologie nell’empowerment individuale, di gruppo, nelle organizzazioni di qualsiasi tipo.

L’ Associazione intende inoltre promuovere la cultura della  GIScience mediante la formazione, l’uso consapevole e la gestione di sistemi software (GIS, tool e applicativi) ed hardware (SPR, GPS, Laser Scanner, sensori ottici) orientati al supporto di iniziative per la protezione  dell’ ambiente e della biodiversità, per lo sviluppo locale sostenibile, per l’integrazione sociale, lo scambio culturale e la tutela dei diritti  umani.

L’Associazione si basa su approcci e metodologie partecipative come i Participatory e Public GIS, nonché sulla condivisione di conoscenze e tecniche legate alla GIScience atte a ridurre il digital divide. L’Associazione aderisce, inoltre, alla filosofia opensource nel prediligere software e tecnologie libere e gratuite, supportando gli opendata e la produzione di dati geografici aperti.