Festival-Drones4Good-2021

Festival Drones for Good | 15 settembre 2021

Festival Drones for Good

15 settembre 2021 | 09.30 – 18.00
 Modalità online
// Evento gratuito e aperto a tutti //

Mercoledì 15 settembre 2021 si svolgerà la IV edizione del Festival Drones for Good, in modalità completamente online!
Il Festival promuove e diffonde l’uso delle nuove tecnologie geografiche e dei droni in ambito ambientale e territoriale!

Lo scopo dell’iniziativa è quello di promuovere e diffondere l’uso delle nuove tecnologie geografiche come droni (APR), mobileGPS, GIS per la ricerca scientifica e di stimolare percorsi di cittadinanza attiva sulle tematiche ambientali e sulla sostenibilità urbana. Nel corso della giornata, verranno proposti seminari e workshop gratuiti e rivolti a tutti.

 – ISCRIVITI QUI

– SCARICA QUI LA LOCANDINA DELL’EVENTO
(altro…)

Approfondisci

EstateGIS 2020_2parte-03

ESTATE GIS 2021 – Evento Moltiplicatore My Geo | Ciclo di seminari online per frequentare la GIScience anche d’estate

Il Master in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto è lieto di invitarvi al Ciclo di seminari gratuiti e aperti al pubblico “Estate GIS 2021 – GIS and Science per il clima, la società e il territorio”.

Un ciclo di seminari e workshop per tutti coloro che vogliono avvicinarsi e approfondire il mondo dei Sistemi Informativi Geografici.

Sei appuntamenti dedicati alla GIScience, a partire da mercoledì 9 giugno fino al 30 agosto.

Estate GIS 2021 è l’evento moltiplicatore italiano del progetto europeo Erasmus+ | MyGeo: Geo tools for modernization and youth employement.

ESTATE GIS 2021: Seminari, laboratori geoinformatici e workshop per sensibilizzare e coinvolgere studenti e cittadini sul climate change e sugli impatti socio-ambientali delle attività antropiche su scala locale e globale, utilizzando la Geographical Information Science (GIScience) come strumento interdisciplinare di lettura e di divulgazione

Programma:

9 giugno – 17.30/19.30 | Dagli open data all’open source: lavorare in QGIS con le mappe catastali (Andrea Borruso, Salvatore Fiandaca)
23 giugno – 17.30/19.30 | Da QGIS a Blender: rilievi topografici dei beni culturali e progettazione urbana in 3D (Luca Mandolesi)
7 luglio – 17.30/19.30 | WebGIS open source: LizMap, QGIS Server e web tools (Roberta Fagandini)
21 luglio – 17.30/19.30 | Movement data analysis con MovingPandas (Anita Graser)
4 agosto – 17.30/19.30 | Struttura agroecologica principale: pratiche agroecologiche ed ecologia del paesaggio con i GIS (Tomás Enrique León Sicard, Valentino Giorgio Rettore, Miguel Angel Altieri)
30 agosto | QGIS e PyQGIS: dal graphic builder ai plugin di processing (Federico Gianoli)

// Scarica la locandina completa //

ESTATE GIS 2021 – GIS and Science per il clima, la società e il territorio è un’iniziativa finanziata con il contributo dell’Università di Padova sui fondi previsti per le Iniziative culturali degli studenti e delle studentesse dell’Università degli Studi di Padova

(altro…)

Approfondisci

master_banner_sito

Al via la VII Edizione del Master GIScience e SPR

Il Master di II livello in GIScience e Droni dell’Università degli Studi di Padova prepara i nuovi professionisti dell’Informazione Geografica e dei GIS.

Il bando per iscriversi alla VII edizione del Master in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto A.A. 2021/22 è in fase di pubblicazione e sarà disponibile durante il mese di giugno 2021.

Per ottenere tutte le informazioni sulla nuova edizione, compilare il form di contatto.

LocandinaMaster_2021-22 

Scarica qui la locandina

(altro…)

Approfondisci

mercallinewsban

Geo Night: La Notte Mondiale della Geografia 2021 – Tra Padova e Amazzonia

La Notte Mondiale della Geografia 2021 è un evento che si tiene in tutto il mondo venerdì 9 aprile 2021. La Geo Night mira a mettere in luce la geografia e i geografi e a poter dare al grande pubblico la possibilità di familiarizzare con concetti e studi geografici, rendendo più accessibile a tutti la ricerca geografica.

Come di consueto il Master in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remotoil laboratorio di ricerca GIScience and Drones for Good (D4G) dell’Università degli Studi di Padova, i gruppi di ricerca ad esso correlati e il Climate Justice: Centre of Excellence Jean Monnet, partecipano attivamente al programma con l’obiettivo di voler contribuire alla divulgazione geografica, della GIScience e delle attività didattico-scientifiche.

Eventi in programma | Seminari aperti al pubblico

Il clima che cambia, in città: microclima urbano, sostenibilità, giustizia climatica

— ore 12.00

con Luca Mercalli | Climatologo, direttore della rivista Nimbus, Società metereologica Italiana

Senza-titolo-5

/ Evento in lingua italiana

I cambiamenti climatici si manifestano sia a scala globale che locale, generando impatti sia su ecosistemi naturali che su quelli fortemente antropizzati come le città. L’ecosistema urbano, infatti, condensando le contraddizioni dei modelli di produzione e di consumo, rappresenta oggi, nel “villaggio globale”, un laboratorio a cielo aperto dove si sperimentano importanti sfide sulla sostenibilità ambientale: dalla riduzione al consumo di suolo, al contenimento dell’inquinamento atmosferico, alla mobilità sostenibile, all’efficienza energetica. Tali sfide impongono una gestione dell’ecosistema urbano sempre più sostenibile valorizzando le reti ecologiche urbane, i servizi ecosistemici e i diritti ambientali. In tale contesto gli approcci e le tecnologie della GIScience offrono strumenti per conoscere, gestire e pianificare le città per renderle resilienti ai cambiamenti climatici, sostenibili ed inclusive.

Ne parliamo con:
Luca Mercalli (climatologo, Nimbus, Società Meteorologica Italiana)
Salvatore Pappalardo (geografo, docente Master GIScience e responsabile Lab Drones for Good – Dip. ICEA, Università degli Studi di Padova)

Nell’ambito del progetto innovativo di studentesse e studenti dell’Università di Padova: ”MAPMi: Mappare il Microclima Urbano e Aree Verdi”

 

Citizens science per la giustizia climatica: mappando gli impatti socio-ambientali dell’estrazione petrolifera nella foresta amazzonica

— ore 18.00

con Pablo Fajardo, Donald Moncayo | Unión de Afectados por Chevron-Texaco (UDAPT)

Senza-titolo-4

/ Evento in lingua: italiano, spagnolo

Nello Yasunì, una delle aree più biodiverse della foresta amazzonica e casa ancestrale di popolazioni indigene non contattate, 50 di estrazione petrolifera stanno alterando ecosistemi unici al mondo e alimentando conflitti ambientali. Pablo Fajardo e Donald Moncayo – i leader dell’Union De los Afectados Por Texaco, che da 20 anni lottano per la Giustizia Ambientale – assieme ai ricercatori dell’Università di Padova (gruppo di ricerca Cambiamenti climatici, territori, diversità – Università di Padova) parleranno degli impatti socio-ambientali dell’estrazione petrolifera e del processo di mappatura partecipata che ha supportato il percorso verso una sentenza storica per la chiusura delle attività di gas flaring nell’Amazzonia ecuadoriana.

Ne parliamo con:

Pablo Fajardo e Donald Moncayo (Unión de Afectados por Chevron-Texaco)

e il gruppo di ricerca “Cambiamenti climatici, Territori, Diversità”, afferente al Master in GIScience e SPR (Unipd).

Nell’ambito del progetto innovativo di studentesse e studenti dell’Università di Padova: ”Amazon Watch: Mapping (In)Sustainability in the Tropical Rainforest”

Per partecipare ai seminari internazionali è necessario iscriversi, compilando il form.

// Scarica qui la locandina della Geo Night 2021

/ Consulta tutti gli eventi della Geo Night 2021: esplora il webGIS

 

Approfondisci