Tutte le mappe mentono

giscience_mappementono

Tutte le mappe mentono. Sempre.

"Non è solo semplice mentire con le mappe, ma è essenziale". Con questa semplice frase Mark Monmonier* comincia il suo celebre libro "How to lie with maps" ("Come mentire con le mappe").

Nonostante l'autorità e la "presunzione" di una carta geografica, il concetto di Monmonier è semplice: non si può rappresentare un mondo complesso e tridimensionale su una superficie piana di carta o su uno schermo senza distorcere la realtà. Il cartografo, per quanta accuratezza ci metta, dovrà sempre scegliere, semplificare e ridurre gli elementi del territorio da rappresentare sulla mappa (proiezione, scala, simboli). Una mappa, quindi, dovrà sempre necessariamente mentire: é il famoso "paradosso cartografico".

Per approfondimenti:

*Professore di geografia alla Maxwell School di Syracuse (USA)

 


Vuoi conoscere la geografia che non ti aspetti?

Compila il form a lato per richiedere informazioni sul Master in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto A.A. 2020/21 e scaricare la brochure completa del Master