EstateGIS2019-02

ESTATE GIS 2019 | GIS and Science per l'ambiente, la società e il territorio

Anche quest’anno torna ESTATE GIS | GIS and Science per l’ambiente, la società e il territorio
6 incontri da giugno a settembre 2019 dedicati alla GIScience, all’ambiente e al mondo dei droni!
Scarica la locandina completa dell’evento. 

Programma dei seminari

  • 20 giugno | La localizzazione di opere pubbliche controverse: GIS e analisi multicriteriale spaziale (seminario pratico con QGIS)
    María Sebastián López (Universidad de Zaragoza)

  • 18luglio | Monitoraggio diffuso: il GIS dalle persone ai luoghi
    Niccolò Iandelli (geologo)
  • 28agosto | OpenstreetMap per superare le barriere architettoniche
    Alessandro Sarretta (CNR)
  • 4settembre | Consumo di suolo in Italia e in Veneto
    Michele Munafò (Ispra – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale)
    Paolo Giandon e Ialina Vinci (Centro Veneto Suoli e Bonifiche – ARPAV)
    Chiara Gallani (Assessora all’Ambiente del Comune di Padova)
    Francesca Peroni (PhD DiSSGeA, Università di Padova)
    Guglielmo Pristeri (DICEA, Università di Padova)
  • 11settembre | Il professionista dell’informazione geografica: situazione e prospettive
    Sergio Farruggia (Stati Generali Innovazione)
  • 18settembre | Foto aeree con aquiloni
    Andrea Casalboni (Kite aerial photographer)

(altro…)

Approfondisci

EstateGIS

EstateGIS è un ciclo di seminari gratuiti e aperti al pubblico per frequentare la GIScience anche d’estate! EstateGIS è organizzato dal Master GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto in collaborazione con l’Associazione GIShub di Padova.

Qui sotto è possibile rivedere i video dell’edizione EstateGIS 2018, sia del 1° ciclo di eventi, realizzati tra giugno e luglio 2018, sia del 2° ciclo di eventi, realizzati a settembre 2018.

A questo link è possibile rivedere l’edizione di EstateGIS 2017!

Approfondisci

GEOnovember

Il mese di novembre è particolarmente ricco di eventi celebrati a livello internazionale su Geografia, GIS, GIScience.

Oltre al famoso GISday, la terza settimana di novembre vede le celebrazioni della Settimana della consapevolezza geografica e la OSM geo week.

Come Master in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto nel 2017 anno abbiamo avviato il coordinamento della Settimana della Consapevolezza Geografica, forse la prima in Italia, che continueremo a mantenere viva con la collaborazione di quanti sono interessati a queste tematiche. 

Tuttavia ci rendiamo conto che una serie di iniziative a tema sono organizzate nel mese novembre, ma non ricadono nella settimana celebrata a livello mondiale!

Dal 2018 abbiamo così pensato di lanciare il GeoNovember come momento di coordinamento tra quanto si sta realizzando in questo mese nei nostri luoghi di vita, di lavoro, di svago, di studio

Per visualizzare tutti gli eventi della GEONovember2018, visita il seguente link

Tutti gli eventi passati:

Attività
Periodo di svolgimento
GEONovember 2018  novembre 2018
Settimana della Consapevolezza Geografica 2017 11-18 novembre 2017
 GISday 2017  15 novembre 2017
 GISday 2016  16 novembre 2016
   

Approfondisci

foss4g_mod

Aperta la Call for Papers al FOSS4G-IT 2019

È aperta la call for papers al FOSS4G-IT 2019 che si terrà a Padova dal 20 al 22 febbraio 2019.

Il FOSS4G-IT è organizzato dal Master di Secondo livello in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali dell’Università di Padova in collaborazione con Associazione Italiana per l’Informazione Geografica Libera (GFOSS.it) e da Wikimedia Italia e la comunità ArcheoFOSS.

La scadenza per proporre il vostro abstract è il 30 novembre 2018 13 dicembre 2018.

Sono richiesti contributi (orali e poster) su esperienze sia di utilizzo di dati e/o software geografico liberi sia di sviluppo software nei diversi ambiti applicativi tra cui:

  • produzione, gestione e analisi di dati territoriali;
  • modellazione spazio-temporale ed analisi di fenomeni naturali e/o antropici;
  • pianificazione, gestione e monitoraggio del territorio con le sue infrastrutture;
  • contributo dei cittadini “sensori” alla neo-geografia partecipativa e della formazione.

Istruzioni per l’invio del proprio abstract:

  1. il testo è limitato a 3.000 caratteri;
  2. indicare in quale sessione si propone presentare il proprio lavoro;
  3. indicare la tipologia di presentazione (orale/poster).

La call for papers viene effettuata tramite il portale EasyChair. Le sessioni verranno attivate solo con un numero sufficiente di presentazioni.

(altro…)

Approfondisci