seminando-il-ritorno-3

Premio di studio di 1.000,00 euro per uno stage in Bosnia Erzegovina con Agronomi e Forestali Senza Frontiere

Agronomi e Forestali Senza Frontiere ONLUS riserva per l’anno 2017/2018 1 premio di euro 1.000,00 intitolato “Borsa Matteo Cagnoni 2018” ai Corsisti del Master di secondo livello in Giscience e SPR per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali che faranno lo stage con l’Associazione o con un partner della stessa, per attività che abbia non solo una rilevanza tecnica significativa, ma anche una dimensione sociale, ambientale ed economica che sia coerente e significativa in relazione alla missione di ASF.
Lo stage si terrà in Bosnia Erzegovina (Srebrenica) nel progetto Seminando il ritorno
Scarica il pdf
Rivolto a giovani che hanno ripreso la coltivazione grano saraceno per l’integrazione del reddito famigliare. Il progetto rappresenta la prima fase di possibili  attività future (per esempio agricoltura biologica) e da riproporre anche in altre comunità, come esempio di “buona pratica” di sviluppo locale. Lo stagista del Master sarà coinvolto nella progettazione de gestione di un GIS e webGIS del progetto, nella realizzazione di un data nase spaziale del e nella collaborazione ai processi di participatory GIS.

Approfondisci

Piste riCiclabili, il Valore del Suolo, Boschi Selvatici Urbani: 3 Progetti Innovativi

Locandina presentazione 19-04-03
Mercoledì 19 aprile, dalle ore 15.00, presso la Sala Museo di Geografia (sezione di Geografia-DiSSGeA, via del Santo, 26) si terrà l’inaugurazione di 3 progetti selezionati dall’Università di Padova come “Progetti innovativi degli studenti” per l’anno 2017.
Ogni progetto affronta temi legati alla sostenibilità ambientale, al riuso e rigenerazione degli spazi e alla mobilità sostenibile, coinvolgendo gli STUDENTI attraverso workshop, rilievi sul campo e l’uso di nuove tecnologie (GIS, webGIS, …). Il pomeriggio di inaugurazione è aperto a tutti e, dopo la presentazione dei progetti, vi sarà un rinfresco offerto per tutti organizzato dall’Associazione GIShub.
I “Progetti Innovativi” che saranno presentati sono:

17862599_149008118962656_285365103410828087_nBoschi Selvatici Urbani : il progetto si occupa di alcune aree nel territorio di
Padova che sono state abbandonate dall’uomo e che ora non sono riconducibili né al semplice parco cittadino, né ai complessi sistemi forestali. Sono aree selvagge dove il conflitto e l’interazione tra uomo e natura sono vivi e attuali. L’obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti nelle attività chiave del progetto con seminari e attività pratiche, in cui ognuno potrà dare il proprio contributo, acquisendo nozioni, metodi e strumenti utili. Sono previsti seminari su webgis, foto-interpretazione e rilievo vegetazionale con uscite di campo.
facebook-logo-07Il valore del suolo: quanto suolo è stato consumato a Padova? Quanto ancora potrebbe esserne consumato con nuove edificazioni e urbanizzazioni? Quali sono gli effetti ambientali e sociali prodotti dall’impermeabilizzazione della risorsa suolo?
Quali soluzioni esistono per mitigare e compensare questo fenomeno?
Attraverso un ciclo di laboratori, durante i quali si apprenderà l’uso del GIS (Geographic Information System) il progetto mira a studiare il fenomeno del soil sealing (consumo di suolo) a Padova e a calcolare i servizi ecosistemici che sono stati persi.
17634859_355159061545512_5405640954439376116_nPISTE riCICLABILI: il progetto mira a coinvolgere studenti e cittadini che vivono e lavorano a padova per #mappare criticità nella rete ciclabile padovana. Chi vuole partecipare potrà fare le segnalazioni riguardano punti che necessitano di manutenzione e/o nuova progettazione da parte del Comune di Padova. La segnalazione avviene tramite l’uso di una interfaccia di segnalazione via app in dispositivi mobili Android o via computer se connesso ad una rete internet. I punti registrati saranno inclusi in una piattaforma webGIS, insieme alla rete ciclabile padovana ed eventuali altri layers di interesse per la ciclabilità stessa. Per partecipare: https://pistericiclabilipd.wordpress.com/raccolta-dati/
Ulteriori info sui tre progetti li trovate a questo link
Scarica la locandina dell’evento inaugurale del 19 aprile

Approfondisci