La GIScience alla Notte dei Ricercatori 30/09/2016

Notte dei ricercatoriVenerdì 30 settembre il Master GIScience sarà presente con attività, eventi e conferenze alla Notte dei Ricercatori. La Notte Europea dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea che dal 2005, in differenti città europee, fa incontrare ricercatori e grande pubblico; rappresenta un’occasione straordinaria per avvicinare, in modo divertente, il pubblico di ogni età al mondo della ricerca e aprire uno spazio di incontro e dialogo con i cittadini.

Presso lo stand del Dipartimento ICEA, su via VIII Settembre, potrete trovare anche il Master GIScience dalle 17.00 fino a mezzanotte. In collaborazione con i corsisti del Master 2015/2016 e FTO Padova potrete sperimentare alcune tecnologie innovative, tra cui un simulatore di volo per il Sistema a Pilotaggio Remoto Phantom 3 DJI, vedere il funzionamento di una termocamera FLIR montata su drone e sarà presente anche una macchina fotografica per fotografare i partecipanti e farne una “ricostruiti in 3d” in tempo reale.
Per i bambini sarà possibile richiedere il Passaporto del Ricercatore: le attività presenti allo stand del Master GIScience e droni permetteranno di ottenere il timbro del Dipartimento, che potrà essere accumulato insieme agli altri timbri raccolti per ricevere il Diploma di Ricercatore Junior o Senior.

Alle 15.00 il prof. Massimo De Marchi e il dott. Eugenio Pappalardo insieme al prof. Carlos Larrea dell’Università Andina Simon Bolivar di Quito presenteranno all’Open Innovation day, presso il Palazzo della Ragione, il Tavolo della Ragione sul tema del clima: Modello Ecuador: avere il petrolio significa doverlo usare. Esempi di politiche verdi, mentre, a partire dalle 21.00 potrete seguire la conferenza Petrolio e biodiversità in Val d’Agri tenuta dal dott. Alberto Diantini, autore dell’omonimo libro, insieme al prof. Massimo De Marchi e al dott. Daniele Codato, presso l’Aula D’Ayala di Palazzo Bo.

Scarica programma degli eventi del Master e il programma completo della Notte dei Ricercatori a Padova

Approfondisci

Mappatura servizi ecosistemici

Digital Earth, Voluntary Geography e Mappatura dei Servizi Ecosistemici

Dopo la pausa estiva siamo pronti a ricominciare con nuove e stimolanti proposte di formazione, grazie ai moduli singoli che potete trovare alla seguente pagina

Si parte ai primi di settembre con il corso “Digital Earth, Voluntary Geography e Mappatura dei Servizi Ecosistemici”, avente inizio il 03 settembre. Iscrizioni aperte fino a 5 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, ovvero il 29 agosto.

Digital Earth, Voluntary Geography e Mappatura dei Servizi Ecosistemici
Scarica la locandina del corso

Prof. Daniele Codato
24 ore – 3 CFU (altro…)

Approfondisci

uscitapozzonovo

Escursione didattico-pratica con i SAPR a Pozzonovo (PD)

Grazie alla collaborazione con FTO Remotefly e al contributo dato da una bellissima giornata di sole, sabato 30 aprile i nostri corsisti hanno potuto godere di un’intera giornata di lezione teorico-pratica sui SAPR e rilievo fotogrammetrico presso l’avio superficie di Pozzonovo (PD).

Questa attività, inserita nel bagaglio formativo fornito dal Master, è solo una delle varie occasioni organizzate per permette agli studenti di mettere in pratica e ampliare le conoscenze acquisite durante le lezioni teoriche in classe, nonché di toccare con mano il contesto lavorativo in cui operano gli operatori SAPR.

Di seguito una breve sintesi delle attività portate in essere durante la giornata, cliccando su questi link si può anche accedere alla gallery foto e video, compreso il momento di pick nick conviviale! (altro…)

Approfondisci

Trent'anni di immagini Landsat: analisi spaziale per il monitoraggio globale delle acque superficiali

Alan Belward, Leader dell’unità the Land Resource Management Unit (Institute for Environment and Sustainability, European Commission’s Joint Research Center) presenta i risultati dell’analisi di trent’anni di scene satellitari Landsat su scala globale, al fine di monitorare la dinamica spaziale e temporale dei corpi idrici superficiali e la loro stagionalità.
Semplicemente amazing!

Approfondisci