Foto aeree con aquiloni: le tecniche di ripresa prima dei droni

Facendo ordine tra i nostri archivi abbiamo ritrovato dei materiali video che avevamo paura di aver perso tra crash di computer, numerosi traslochi e vite in movimento.
Si tratta del video realizzato da Andrea Casalboni montando una videocamera GoPro su un aquilone in occasione del seminario del 17 novembre 2014 all’Università di Padova.
Da circa 150 anni, ben prima dell’avvento dei droni, si utilizza la tecnica degli aquiloni nelle riprese aeree, conosciuta nel mondo anglosassone come Kite Aereial Photography.
Andrea Casalboni dal 1989 si occupa di fotografia aerea con aquiloni partecipando a festival nazionali ed internazionali. Dal 1994 inizia la riproduzione di sistemi per foto aerea e aquiloni risalenti alla fine del 1800 inizi 1900. Una replica di un sistema per riprese aeree a mezzo di piccioni è esposta al museo dell’aviazione di San Pelagio Padova. Collabora con riviste Italiane (Tempo di Aquiloni e Cervi Volanti), straniere (Aerial eye USA, Sport und Design Drachen Germania, Nouveau Cervoliste Belge Belgio, Planete Cerf Volant Francia). Collabora con l’Università di Berkley (USA). (altro…)

Approfondisci

Glacial_lakes,_Bhutan

SEMINARIO INTERNAZIONALE Monitoring High Mountain Asia using Remote Sensing: Sentinel 2 and related data

Martedì 7 marzo, ore 15.30 – 16.30
Aula 14 Pentagono, Agripolis – Legnaro

RODERIK_SEMINARsV2

Il Dipartimento Territorio E Sistemi Agro-Forestali, dell’Università degli Studi di Padova, organizza un seminario dal titolo Monitoring High Mountain Asia using Remote Sensing: Sentinel 2 and related data. Il seminario sarà tenuto dal prof. Roderik Lindenbergh (Delft University of Technology, NL).

Le grandi vette asiatiche sono spesso denominate come il “terzo polo”. Esse, al di fuori delle regioni polari,  immagazzinano la più grande quantità di ghiaccio. Questo importo tuttavia sta cambiando. Nella presentazione si discuterà di come i dati satellitari, in particolare dati ICESat, Landsat, Cryosat 2 e Sentinel 2, vengano utilizzati per monitorare i possibili effetti dei cambiamenti climatici sui ghiacciai, fiumi e laghi.

 

 

 

Ecco il video del seminario realizzato da GIScienceTV

Approfondisci

cnsito

Seminari internazionali di modellazione ambientale e mappatura di servizi ecosistemici

Anche Novembre è un mese denso di occasioni di formazione nel mondo della GIScience! Dopo il GISday infatti arriva un’altra ghiotta occasione rivolta a studenti e al pubblico in generale: avremo come ospite per due giorni nel nostro Ateneo il Prof. Mark Mulligan, professore di Geografia ed esperto in GIS e modellazione ambientale del King’s College London (UK).

Gli appuntamenti organizzati con il Prof. Mulligan sono:

  •  Il 21/11/2016 dalle 14.30 alle 18.30 presso l’aula B, piano terra del complesso didattico Fiore di Botta (via del Pescarotto n. 8): “Modelling Environment and Ecosystem Services for Policy Support. Theory and demo”
  • il  22/11/2016 dalle 14.30 alle 16.30 presso l’aula A, piano rialzato del polo multifunzionale Vallisneri (via Colombo n. 3) e dalle 16.45 alle 18.30 presso l’aula informatica 1B del complesso didattico Fiore di Botta: “Assessment and mapping of Ecosystem Services. Theory and Practice”

Da questo Link è possibile scaricare la locandina dei seminari

NB: E’ richiesta l’iscrizione per gestire al meglio le attività demo di lunedì 21/11 e il laboratorio di martedì 22/11, che può essere effettuata inviando una mail a:  massimo.demarchi@dicea.unipd.it

Approfondisci

uscitapozzonovo

Escursione didattico-pratica con i SAPR a Pozzonovo (PD)

Grazie alla collaborazione con FTO Remotefly e al contributo dato da una bellissima giornata di sole, sabato 30 aprile i nostri corsisti hanno potuto godere di un’intera giornata di lezione teorico-pratica sui SAPR e rilievo fotogrammetrico presso l’avio superficie di Pozzonovo (PD).

Questa attività, inserita nel bagaglio formativo fornito dal Master, è solo una delle varie occasioni organizzate per permette agli studenti di mettere in pratica e ampliare le conoscenze acquisite durante le lezioni teoriche in classe, nonché di toccare con mano il contesto lavorativo in cui operano gli operatori SAPR.

Di seguito una breve sintesi delle attività portate in essere durante la giornata, cliccando su questi link si può anche accedere alla gallery foto e video, compreso il momento di pick nick conviviale! (altro…)

Approfondisci