Modalità d'iscrizione

Modalità d’iscrizione ai Corsi corsi singoli 2017/2018 del Master GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali 

Vengono riepilogate le modalità d’iscrizione ai Corsi singoli 2017/2018.
Si prega comunque di prendere visione del bando dell’Università degli Studi di Padova per l’anno accademico 2017-2018 , dove sono presenti tutte le informazioni dettagliate per l’invio della domanda ai corsi e i moduli da presentare. A pagina 15 è possibile trovare tutte le informazioni relative ai Corsi singoli del Master GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto per la Gestione Integrata del Territorio e delle Risorse Naturali

Chi può iscriversi
Possono iscriversi ai Corsi singoli del Master sia coloro che sono in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al Master, sia coloro che non ne sono in possesso. Gli iscritti potranno frequentare, all’interno dello stesso Master, insegnamenti singoli fino a un massimo di 20 CFU per anno accademico. Non è consentita l’iscrizione contemporanea a TFA (Tirocinio Formativo Attivo) e Corsi di specializzazione per il sostegno didattico agli alunni con disabilità.

Il titolo di studio posseduto determinerà la tipologia di attestazione finale per ciascun corso frequentato:

  1. certificazione dell’esame sostenuto completa dell’indicazione dei CFU e di sintetico programma del corso per gli iscritti in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al Master che abbiano sostenuto le relative verifiche di profitto (le verifiche non comportano votazioni, ma solo un giudizio di esame superato eventualmente con merito, o non superato)
  2. attestazione di frequenza per gli iscritti non in possesso del titolo richiesto per l’accesso al Master.

DOMANDA D’ISCRIZIONE
La domanda, una per ogni Corso singolo a cui ci si desidera iscrivere, deve essere compilata utilizzando il modulo allegato (Allegato A). La domanda, firmata in originale, dovrà pervenire (a mezzo posta o consegnata a mano) presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale – ICEA (Via Marzolo, 9 | Padova), entro i 5 giorni lavorativi precedenti l’inizio delle attività formative dell’insegnamento. Il referente per l’acquisizione delle domande d’iscrizione è il dott. Filippo Ghelli (Segreteria di Direzione – tel. 049 8275477). 
Orari per ricevimento domande: da lunedì a venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 12.30.

La busta dovrà recare la seguente dicitura: “CORSI SINGOLI Master GIScience e sistemi a pilotaggio remoto, per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali ad indirizzi”
In alternativa la domanda potrà essere inoltrata tramite PEC all’indirizzo dipartimento.dicea@pec.unipd.it , entro i 5 giorni lavorativi precedenti l’inizio delle attività formative dell’insegnamento, secondo le seguenti modalità:
– accompagnata da firma digitale apposta sulla medesima e su tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale;
– mediante trasmissione della copia della domanda sottoscritta in modo autografo, unitamente alla copia del documento di identità del sottoscrittore;
– tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale dovranno essere analogamente trasmessi in copia sottoscritta. Le copie di tali documenti dovranno essere acquisite mediante scanner.
Per l’invio telematico della documentazione dovranno essere utilizzati formati statici e non direttamente modificabili, privi di macroistruzioni e di codici eseguibili, preferibilmente pdf. Infine non risulta necessario chiamare gli uffici universitari per sincerarsi dell’arrivo, né risulta necessario spedire alcunché di cartaceo poiché la ricevuta di ritorno viene inviata automaticamente dal gestore di PEC.

Alla domanda (sia che si effettui quella cartacea sia che si effettui l’invio tramite PEC) devono essere allegati:
fotocopia della ricevuta dell’avvenuto versamento del contributo di iscrizione da effettuarsi tramite bonifico bancario (utilizzando l’Allegato B) a favore dell’Università degli Studi di Padova codice IBAN IT81V0622512186100000300875 Cassa di Risparmio del Veneto SpA – Gruppo Intesa Sanpaolo – Ufficio di Tesoreria. Per l’importo del contributo da versare si rinvia alla scheda del Corso. Il contributo di iscrizione è comprensivo del premio per l’assicurazione contro gli infortuni e la responsabilità civile verso terzi e delle imposte di bollo vigenti (saranno ritenuti validi ai fini dell’iscrizione anche i bonifici home banking solamente se sarà trasmessa la ricevuta della transazione completa del codice che identifica un bonifico in Italia e nel circuito SEPA – Europa);
– fotocopia di un documento di identità personale in corso di validità (in caso di cittadini extracomunitari, fotocopia di passaporto in corso di validità);
solo per le candidate: dichiarazione di presa visione del “Regolamento per la frequenza dei laboratori da parte delle studentesse in stato di gravidanza” (allegato C);
– permesso di soggiorno in corso di validità rilasciato dalla Questura territorialmente competente, se studenti extracomunitari che intendano soggiornare in Italia per un periodo superiore ai 90 giorni consecutivi nell’ambito di un semestre.

Importante
L’Amministrazione Universitaria non si assume alcuna responsabilità in caso di dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni della residenza, domicilio e recapito da parte del candidato, o da mancata/tardiva comunicazione del cambiamento degli stessi, né per eventuali disguidi postali, telematici o telegrafici non imputabili all’Amministrazione stessa. Qualora ci si iscriva a più Corsi singoli, ogni domanda dovrà essere corredata dai sopra elencati documenti e dal relativo contributo di iscrizione. La domanda contiene la dichiarazione sostitutiva di certificazione del titolo di studio posseduto. L’Università degli Studi di Padova si riserva di effettuare gli opportuni accertamenti presso le Istituzioni che hanno rilasciato i titoli. ART. 4 AMMISSIONE Ogni Corso singolo prevede un numero massimo di partecipanti. Qualora gli iscritti superassero tale numero, la Direzione del corrispondente Master ammetterà i candidati in base all’ordine di arrivo delle domande di iscrizione. Verrà formulata una graduatoria a cura della Direzione del Master che provvederà ad avvisare i candidati ammessi prima dell’inizio delle attività formative. Ai candidati non ammessi verrà rimborsato il contributo di iscrizione versato.

Attestazione finale
Gli iscritti ai Corsi singoli, in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al corrispondente Master, se sosterranno le relative verifiche di profitto, potranno ottenere per ciascuno di essi la certificazione dell’esame sostenuto, completa dell’indicazione dei CFU e di programma sintetico dell’insegnamento. Le verifiche non comportano votazioni, ma solo un giudizio di esame superato eventualmente con merito, o non superato. Gli iscritti ai Corsi singoli non in possesso del titolo richiesto per l’accesso al Master, otterranno solo l’attestazione di frequenza a cura del Direttore del Master. I crediti formativi universitari (CFU), previsti dai Corsi singoli, indicano la misura del lavoro di apprendimento, compreso lo studio individuale, richiesto a uno studente in possesso di adeguata preparazione iniziale per l’acquisizione di conoscenze e abilità nelle attività formative previste dai singoli insegnamenti. L’eventuale riconoscimento, totale o parziale, dei crediti universitari di cui al presente avviso, ai fini dello svolgimento di altri percorsi universitari, è di esclusiva competenza delle strutture didattiche che agli stessi sovrintendono.

L’iscrizione ad ogni singolo corso è possibile fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

Approfondisci

Corsi singoli 2017/2018

Il Master offre 7 corsi singoli per l’A.A. 2017/2018  che toccano diverse aree nell’ambito della GIScience, dei Sistemi a Pilotaggio Remoto, della gestione integrata del territorio e delle risorse naturali. Alcuni corsi singoli possono essere seguiti a distanza.
Di seguito sono elencati i titoli dei corsi singoli: cliccando sopra ad ogni titolo si può accedere alle informazioni riguardanti ogni singolo corso.

Alla seguente pagina è possibile trovare il riepilogo delle informazioni per iscriversi ai corsi singoli. Si prega di prende visione anche del bando dell’Università degli Studi di Padovaper l’anno accademico 2017-2018, dove sono presenti tutte le informazioni dettagliate per l’invio della domanda ai corsi e i moduli da presentare. A pagina 15 è possibile trovare tutte le informazioni relative ai Corsi singoli del Master GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto per la Gestione Integrata del Territorio e delle Risorse Naturali. E’ possibile scarica direttamente il PDF completo dei Corsi singoli nei Master a.a 2017/2018 dell’Università degli Studi di Padova.

 

Corso A distanza* CFU Ore didattica N. Max iscritti Svolto
Participatory GIS e metodologie della decisione pubblica inclusiva  solo in presenza 4 Lezioni frontali: 16 Impegno individuale: 68 Ore totali: 100 10 già svolto
Storia della cartografia e uso delle carte storiche nelle ricostruzioni geo-storiche solo in presenza 2 Lezioni frontali: 16 Impegno individuale: 34 Ore totali: 50 10 già svolto
Biodiversità e servizi ecosistemi nella pianificazione del territorio
(date: 3/03/2018; 10/03/2018; 17/03/2018)
solo in presenza 2 Lezioni frontali: 8 Impegno individuale: 34 Ore totali: 50 10 10  già svolto
Agricoltura di precisione ed applicazioni dei Sistemi a Pilotaggio Remoto
(date: 6/04/2018; 21/04/2018)
2 Lezioni frontali: 16 Impegno individuale: 34 Ore totali: 50 15  già svolto
Information Modeling and Management (IMM) in ambito building (BIM) e infrastructure (IIM)
(date: 18/05/2018; 25/05/2018)
solo in presenza 2 Lezioni frontali: 16 Impegno individuale: 34 Ore totali: 50 15  
Digital Earth, voluntary geography e mappatura dei servizi ecosistemici
(date: 22-23/06/2018)
2 Lezioni frontali: 16 Impegno individuale: 34 Ore totali: 50 15  
Territori dei cittadini: geografia e GIScience per la gestione dei conflitti socio-ambientali
(date: 29-30/06/2018)
2 Lezioni frontali: 16 Impegno individuale: 34 Ore totali: 50 15  

 

Possono iscriversi ai Corsi singoli del Master sia coloro che sono in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al Master, sia coloro che non ne sono in possesso. Il titolo di studio posseduto determinerà la tipologia di attestazione finale per ciascun corso frequentato:

  • certificazione dell’esame sostenuto completa dell’indicazione dei CFU e di sintetico programma del corso per gli iscritti in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al Master che abbiano sostenuto le relative verifiche di profitto (le verifiche non comportano votazioni, ma solo un giudizio di esame superato eventualmente con merito, o non superato);
  • attestazione di frequenza per gli iscritti non in possesso del titolo richiesto per l’accesso al Master.

La domanda, firmata in originale, deve pervenire (a mezzo posta o consegnata a mano) al dipartimento che organizza il master almeno 5 giorni lavorativi prima dell’inizio delle attività formative, assieme alle fotocopie della ricevuta dell’avvenuto versamento del contributo di iscrizione, di un documento e, in caso di cittadini extracomunitari, del passaporto o del permesso di soggiorno.

L’iscrizione ad ogni singolo corso è possibile fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.
* Alcuni corsi possono essere seguiti in presenza o anche a distanza

Approfondisci

WEB_cartografia storica-04

Storia della cartografia e uso delle mappe storiche nelle ricostruzioni geo-storiche

Il Master offre il corso singolo STORIA DELLA CARTOGRAFIA E USO DELLE MAPPE STORICHE NELLE RICOSTRUZIONI GEO-STORICHE, tenuto dal Prof.ssa Silvia Piovan dell’ Università degli Studi di Padova.
Il corso si terrà nelle giornate di sabato 13 maggio e di sabato 27 maggio.
Programma completo del corso

Lezioni: sabato 13 maggio 2017 (9.30-18.30),
sabato 27 maggio 2017 (9.30-18.30),
Docente: Silvia Piovan
CFU: 2

Iscrizione: entro lunedì 8 maggio 2017 alle 12.30
Info: mastergiscience@dicea.unipd.it
Link al bando: http://www.mastergiscience.it/wp-content/uploads/2015/11/corsi_singoli_master_16_17_DEF.pdf

 

Approfondisci

Piste riCiclabili, il Valore del Suolo, Boschi Selvatici Urbani: 3 Progetti Innovativi

Locandina presentazione 19-04-03
Mercoledì 19 aprile, dalle ore 15.00, presso la Sala Museo di Geografia (sezione di Geografia-DiSSGeA, via del Santo, 26) si terrà l’inaugurazione di 3 progetti selezionati dall’Università di Padova come “Progetti innovativi degli studenti” per l’anno 2017.
Ogni progetto affronta temi legati alla sostenibilità ambientale, al riuso e rigenerazione degli spazi e alla mobilità sostenibile, coinvolgendo gli STUDENTI attraverso workshop, rilievi sul campo e l’uso di nuove tecnologie (GIS, webGIS, …). Il pomeriggio di inaugurazione è aperto a tutti e, dopo la presentazione dei progetti, vi sarà un rinfresco offerto per tutti organizzato dall’Associazione GIShub.
I “Progetti Innovativi” che saranno presentati sono:

17862599_149008118962656_285365103410828087_nBoschi Selvatici Urbani : il progetto si occupa di alcune aree nel territorio di
Padova che sono state abbandonate dall’uomo e che ora non sono riconducibili né al semplice parco cittadino, né ai complessi sistemi forestali. Sono aree selvagge dove il conflitto e l’interazione tra uomo e natura sono vivi e attuali. L’obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti nelle attività chiave del progetto con seminari e attività pratiche, in cui ognuno potrà dare il proprio contributo, acquisendo nozioni, metodi e strumenti utili. Sono previsti seminari su webgis, foto-interpretazione e rilievo vegetazionale con uscite di campo.
facebook-logo-07Il valore del suolo: quanto suolo è stato consumato a Padova? Quanto ancora potrebbe esserne consumato con nuove edificazioni e urbanizzazioni? Quali sono gli effetti ambientali e sociali prodotti dall’impermeabilizzazione della risorsa suolo?
Quali soluzioni esistono per mitigare e compensare questo fenomeno?
Attraverso un ciclo di laboratori, durante i quali si apprenderà l’uso del GIS (Geographic Information System) il progetto mira a studiare il fenomeno del soil sealing (consumo di suolo) a Padova e a calcolare i servizi ecosistemici che sono stati persi.
17634859_355159061545512_5405640954439376116_nPISTE riCICLABILI: il progetto mira a coinvolgere studenti e cittadini che vivono e lavorano a padova per #mappare criticità nella rete ciclabile padovana. Chi vuole partecipare potrà fare le segnalazioni riguardano punti che necessitano di manutenzione e/o nuova progettazione da parte del Comune di Padova. La segnalazione avviene tramite l’uso di una interfaccia di segnalazione via app in dispositivi mobili Android o via computer se connesso ad una rete internet. I punti registrati saranno inclusi in una piattaforma webGIS, insieme alla rete ciclabile padovana ed eventuali altri layers di interesse per la ciclabilità stessa. Per partecipare: https://pistericiclabilipd.wordpress.com/raccolta-dati/
Ulteriori info sui tre progetti li trovate a questo link
Scarica la locandina dell’evento inaugurale del 19 aprile

Approfondisci