avvio

Seminario d'avvio 3a Edizione Master GIScience a.a. 2017-2018

testa_loghi

Seminario d’avvio

9 novembre 2017 ore 17.00

   

Salone del Museo di Geografia

Palazzo Wollemborg – Sezione di Geografia

Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche

e dell’Antichità (DiSSGeA)

Via del Santo, 26 – Padova

 

Saluti Prorettore vicario – Prorettore alla formazione post lauream – Direttori dei Dipartimenti – Resp. Scientifico Museo di Geografia – Direttore del CIRGEO – Responsabile Polo Bibliotecario Scienze Sociali – Direttore del Master
Il master Avviando il terzo anno di attività
Antonio Masi Docente di Interpretazione di immagini telerilevate per l’analisi fenomica delle piante

Membro del Comitato Ordinatore del master

Francesco Marinello Docente di Agricoltura di precisione ed applicazioni dei Sistemi a Pilotaggio Remoto

Membro del Comitato Ordinatore del master

Silvia Piovan Docente di Storia della cartografia e uso delle carte storiche nelle ricostruzioni geo-storiche

Membro del Comitato Ordinatore del Master

Francesco Pirotti Docente di GeoDatabase Open Source e strutture dati geospaziali

Membro del Comitato Ordinatore del master

Nicola Surian Docente di Telerilevamento in ambito geomorfologico e per la gestione del territorio

Membro del Comitato Ordinatore del master

Federico Conforto FTO Remotefly – Membro del Comitato Ordinatore del master
Fabrizio Tellini Libero professionista – Membro del Comitato Ordinatore del master
Salvatore Pappalardo Associazione GIShub – Membro del Comitato Ordinatore del master
Coordina Massimo De Marchi – Direttore del Master
   
I masterizzati GIScience e drones for good
Guglielmo Pristeri Usare i webgis nella riqualificazione urbana: GIScience nell’analisi territoriale
Diego Malacarne Pratiche di rilevi da satellite e con SAPR in agricoltura
Stefano Brugnaro Oltre il rilevi da drone, gli impegni del post processing
Francesca Peroni Consumo di suolo a Padova tra GIScience e voluntary geography
Coordina Massimo De Marchi – Direttore del Master
   
Aperitivo (ore 18.45) E’ gradita la registrazione:  mastergiscience[at]dicea.unipd.it

Approfondisci

GAWlogothumbprint

GEOweek: la Settimana della Consapevolezza Geografica

In occasione della Settimana della Consapevolezza Geografica, il Master di secondo livello in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto, in collaborazione con i dipartimenti ICEA, Geoscienze, DISSGEA, DAFNAE, TESAF, del CIRGEO e le due associazioni GFoss Italia e GISHub, organizzano una settimana di eventi dedicati al mondo della geografia e dei GIS.

La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita, viene solo richiesta l’iscrizione.

consapevolezzarev1-01-01-01

scarica la locandina: PDF

SABATO 11/11/2017
23:55 Inaugurazione della Settimana della Consapevolezza Geografica
Massimo De Marchi, Direttore Master GIScience e SPR, Università di Padova

DOMENICA 12/11/2017
09:00-17:00 QGIS HACKATON Iscrizione e dettagli qui.
17:00-19:30 Assemblea Soci GFOSS
20:00 Cena Sociale GFOSS [prenotazione obbligatoria: qui ]

LUNEDÌ 13/11/2017
09:00-13:00 QGIS HACKATON Iscrizione e dettagli qui.
14:00-16:30 Visita al Museo di Geografia (con esposizione dedicata di carte storiche)  iscriviti qui
16:30-19:00 Tavola Rotonda: Buone pratiche e casi di successo. GIS proprietario e open source a confronto. Gianni Campanile ESRI Italia e Stefano Campus Associazione Gfoss Italia. Coordinamento Massimo De Marchi, Direttore Master GIScience e SPR, Università degli studi di Padova
AperiGIS

MARTEDÌ 14/11/2017
Iscrizione obbligatoria, posti limitati per ogni workshop
09:00-12:30 Workshop ODK e QGIS, Enrico Ferreguti, Comune di Padova, Iscriviti qui.
Workshop: PostGIS, Rocco Pispico, Luca Lanteri, ARPA Piemonte Iscriviti qui.
14:00-17:30 Workshop: OpenStreetMap, Luca Delucchi, Fondazione Edmund Mach, Trento. Iscriviti qui.
Workshop: WebMap con Leaflet, Amedeo Fadini, Gfoss Italia , Icriviti qui.

MERCOLEDÌ 15/11/2017
14:00-18:30 GISday 2017: usare i GIS per leggere il mondo che cambia (si veda il programma specifico): iscrizioni qui
AperiGIS

GIOVEDÌ 16/11/2017
14:00-18:30 Sostenibilità urbana a Padova e GIScience: Seminario conclusivo Progetti innovativi degli studenti Piste riCICLABILI” e “Il Valore del Suolo” (si veda il programma specifico) iscrizioni qui
AperiGIS

VENERDÌ 17/11/2017
08:30-10:15 Seminario: Geocitizen e YouthMetre, Alessio Lupi, ARS for Progress of People, Bruxelles, iscrizioni qui

SABATO 18/11/2017
23:55 Arrivederci alla Settimana della Consapevolezza Geografica 2018
Massimo De Marchi, Direttore Master GIScience e SPR, Università di Padova

Approfondisci

Bando Iscrizioni al Master di II Livello in GIScience e SPR - PROROGA 2 OTTOBRE

Attenzione: l’Ateneo ha deciso di prorogare la scadenza delle prescrizioni di tutti i Master e Corsi di Perfezionamento dell’Università di Padova al 2 ottobre 2017.

Aperto il Bando per le iscrizioni per l’anno accademico 2017/2018 al Master universitario di II livello in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali (3^ Edizione) dell’Università degli Studi di Padova. Il Bando scade il 2 ottobre 2017L’avvio dei corsi è fissato il 9 novembre 2017.

Scarica l’orario delle attività didattiche della terza edizione 2017/2018:

Scarica il bando integrale dell’Università di Padova. Qui scarica un estratto del bando per l’accesso al Master universitario in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali.

L’Associazione culturale GIShub Padova fornisce una guida per facilitare la raccolta della documentazione e la compilazione necessaria per il bando.

Scarica l’Help Registration Package.

IMPORTANTE: Novità 3^ Edizione
Tantissime sono le novità per questa 3^ Edizione.

  • In questa nuova edizione il Master si rinnova offrendo 7 indirizzi , di cui 5 indirizzi in presenza e 2 indirizzi a distanza;
  • Anche i Corsi Singoli offerti a tutti coloro che non sono iscritti al Master aumentano, diventando 10.
  • Viene attivata una nuova modalità di partecipazione al Master, con la figura dell’uditore, che permette, fino ad un massimo di 5 iscritti, di frequentare solamente gli insegnamenti senza dover svolgere stage o project work.

Scarica la locandina 
LocandinaBANDO2017-2018_high

Informazioni generali e frequenza
Il Master per l’A.A. 2017/2018 è articolato in 20 CFU di insegnamenti comuni (160 ore), 22 CFU di insegnamenti di indirizzo (176 ore) e 18 CFU di stage (450 ore), per un totale di 60 CFU, da svolgersi in un anno accademico. Le lezioni del master si terranno nelle giornate di venerdì e sabato (16 ore).
Per tutti gli indirizzi le prime 160 ore degli insegnamenti comuni (20 crediti) saranno organizzate in presenza per complessive 10 settimane tra novembre 2017 e febbraio 2018. Per gli indirizzi in presenza gli insegnamenti di indirizzo pari a 22 crediti (176 ore) si svolgeranno per altre 15 settimane tra febbraio e Luglio 2018 sempre il venerdì e sabato. Per gli indirizzi a distanza i 22 crediti degli insegnamenti di indirizzo (176 ore) saranno offerti in videoconferenza (in differita).
L’attività formativa si completa per tutti gli indirizzi con uno stage di 450 ore  o un project work da realizzare con la supervisione di un docente del master.
Gran parte della didattica sarà realizzata in aula informatica e/o con l’uso di computer portatili. Il Master adotta l’approccio dell’apprendimento in situazione, alternando lezioni dei docenti con esempi pratici e sperimentazioni immediate. Sono previsti escursioni ed attività di rilevamento su campo.

Indirizzi
Per l’A.A. 2017/2018 il Master in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali offre 7 indirizzi di specializzazione. La novità è che per 2 di questi indirizzi, definiti a distanza, i 22 crediti degli insegnamenti di indirizzo saranno offerti in videoconferenza (in differita).
I 7 indirizzi tra cui ciascun iscritto può scegliere sono:
1) Produzione e gestione della geo-informazione (in presenza);
2) GIScience per la gestione dei conflitti ambientali e la partecipazione nelle decisioni pubbliche (a distanza);
3) Cartografia e GIS per le green infrastructures (in presenza);
4) Geo-informazione e nuove tecnologie per l’agricoltura sostenibile (in presenza);
5) Geotecnologie e geo-informazione nella pianificazione del territorio (in presenza).
6) Produzione e gestione della geo-informazione (a distanza)
7) GIScience e GeoHumanities (in presenza).

(altro…)

Approfondisci

XXXII Congresso geografico italiano “L’apporto della geografia tra rivoluzioni e riforme”

Il Master di secondo livello in GIScience e SPR si è recato con la troupe di GIScienceTV al XXXII Congresso geografico italiano “L’apporto della geografia tra rivoluzioni e riforme”, svoltosi a Roma, presso  l’Università di Roma Tre. Il Congresso geografico, con 54 sessioni tematiche, è stato partecipato da oltre 650 tra ricercatori, docenti e studiosi che hanno dibattuto sui grandi temi, di ieri e di oggi, che attraversano le molteplici, ma intrecciate, sfere disciplinari della geografia. Un bilancio a fine Congresso ce lo fa Filippo Celata, membro del comitato promotore.

La troupe di GIScienceTV – tramite le voci ed il supporto di Alberto Diantini, Daniele Codato ed Eugenio Pappalardo, hanno raccolto alcune schegge video dall’interno del Congresso: commenti, speech e dirette live. Eccone alcuni estratti.

(altro…)

Approfondisci