Sviluppo Sostenibile

Festival dello Sviluppo Sostenibile | Università degli Studi di Padova

Dal 22 maggio all’8 giugno si tiene anche a Padova il Festival dello Sviluppo Sostenibile.
Il Festival, promosso dall’ASviS,  rappresenta il principale contributo italiano in occasione della Settimana europea dello sviluppo sostenibile (Esdw) e  mira a porre l’attenzione sui 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) e sulle dimensioni trasversali che caratterizzano l’Agenda 2030, stimolando il percorso verso uno sviluppo sostenibile economico, sociale e ambientale.
L’Università degli Studi di Padova partecipa all’iniziativa con diversi eventi promossi e organizzati da tutte le componenti della comunità universitaria (docenti, associazioni studentesche, dipendenti e strutture dell’Ateneo).
A questo link potrete trovare il programma dell’evento. 

Anche il Master GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto ha proposto alcune iniziative in collaborazione con i Progetti Innovativi degli Studenti MUES – Mapping Urban Empty Spaces e AmazonEyes – Sguardi sull’Amazzonia

riConnetti Padova | nell’ambito del Progetto Innovativo MUES – Mapping Urban Empty Spaces
mercoledì 23 e 30 maggio 
dalle 14.00 alle 18.00
Laboratorio D4G | via Ognissanti 39 (PD) 
Due laboratori di mappatura dei luoghi abbandonati di Padova, attraverso la produzione di un WebGIS (Geographic Information System) che ne localizzi e descriva  i più interessanti per studiarne gli scenari di riconnessione con la città.

AmazonEyes – Sguardi sull’Amazzonia 
martedì 5 giugno 
dalle 15.30
Laboratorio D4G | via Ognissanti 39 (PD) 
Incontro di approfondimento sulle tematiche legate agli impatti ambientali dell’attività di estrazione petrolifera in Amazzonia. L’evento rientra nel progetto innovativo Amazoneyes- Sguardi sull’Amazzonia.

Approfondisci

Notte Europea della Geografia Padova

_MG_9584(1)Venerdì 6 aprile a Padova, nell’ambito della Notte Europea della Geografia, iniziativa che ha coinvolto 30 città europee e 22 città italiane, il Master GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto dell’Università degli Studi di Padova, in collaborazione con i Dipartimenti ICEA e DiSSGeA, l’Associazione AIIG Veneto, l’Associazione GIShub, l’Associazione Geograficamente e il progetto FSE Droni in viticoltura e frutticoltura: geoinformazione per agroecosistemi 4.0 ha organizzato 7 eventi a Padova che hanno spaziato dal rilievo con drone, alla degustazione geo-ragionata di vini, dal maphaton dei territori dell’Amazzonia allo studio e visualizzazione di immagini satellitari per l’agricoltura.
Il video dell’Università degli Studi di Padova ha raccontato cos’è la Notte Europea della Geografia e gli eventi che sono stati organizzati.
La StoryMap della GeoNight di Padova riepiloga tutti gli eventi e dove si sono svolti. 

I ricercatori e gli studenti dell’Università di Padova e gli appassionati di geografia hanno fatto conoscere concretamente e con esperienze organizzate in piazza, in aula o in strada i recenti sviluppi della geografia e del “mestiere del geografo”. E’ stata l’occasione per toccare dal vivo i nuovi strumenti tecnologici e interdisciplinari di cui la geografia dispone, i diversi ambiti di ricerca e applicazione, i ponti ed il dialogo interdisciplinare che la geografia da sempre persegue. (altro…)

Approfondisci

BannerNotteGeografia-02

NOTTE EUROPEA DELLA GEOGRAFIA | PADOVA

Venerdì 6 aprile, nell’ambito della Notte Europea della Geografia, iniziativa che coinvolge 30 città europee e 22 città italiane, il Master GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto dell’Università degli Studi di Padova in collaborazione con i Dipartimenti ICEA e DiSSGeA, l’Associazione AIIG Veneto, l’Associazione GIShub e l’Associazione Geograficamente, organizza 7 eventi a Padova che spaziano dal rilievo con drone, alla degustazione geo-ragionata di vini, dal maphaton dei territori dell’Amazzonia allo studio e visualizzazione di immagini satellitari per l’agricoltura. 
Sarà un’occasione per toccare dal vivo i nuovi strumenti tecnologici ed interdisciplinari di cui la Geografia dispone e i diversi ambiti di ricerca e applicazione che la disciplina affronta.
Tutti gli eventi sono gratuiti e si concentreranno dal tardo pomeriggio fino a notte inoltrata.

Visualizza a schermo intero (altro…)

Approfondisci

DSC00295

Rilievo APR al Centro Sperimentale per Modelli Idraulici

La terza uscita del Master relativa al corso Sistemi a Pilotaggio Remoto per il territorio e la gestione delle risorse dell’aa. 2017/2018 è consistita in un rilievo APR davvero inusuale. Si è trattato di un rilievo diverso dai precedenti perché è stato effettuato interamente indoor, ma soprattutto per il soggetto del rilievo, che ha rappresentato un’occasione unica per testare le potenzialità di questi versatili strumenti aerei. Il rilievo è stato infatti realizzato presso il Centro Sperimentale per Modelli Idraulici di Voltabarozzo (PD). Il centro ospita, fra le tante strutture, anche una costruzione industriale di circa 3 Ha, nella quale è custodito un modello della laguna di Venezia in scala, realizzato negli anni ‘70 ed utilizzato per numerosi progetti e studi sul modello fisico finalizzati alla salvaguardia di Venezia.

Aspetti tecnici del rilievo con drone
Prima del rilievo vero e proprio, è stata doverosa un’introduzione sulla storia e il funzionamento del modello idraulico, fornita dall’Ing. Matteo Volpato, che ha lavorato per anni nella struttura e ha delineato un quadro chiaro ed esaustivo ai corsisti, permettendo di contestualizzare il rilievo e di comprenderne il valore applicativo. Il modello riproduce l’intera laguna di Venezia in scala distorta, esaltandone gli elementi morfologici, e fa riferimento ad un rilievo della laguna effettuato negli anni ’30 con tecniche cartografiche tradizionali.

Il coordinamento delle attività didattiche è stato condotto dall’equipe del Master in GISscience e Droni: Prof. Massimo De Marchi (direttore del Master), Dr. Salvatore Pappalardo, Dr. Diego Malacarne, Dr. Guglielmo Pristeri e Dr. Federico Gianoli, mentre l’attività di rilievo topografico e APR e l’elaborazione dati è stata seguita dalla società partner Archetipo s.r.l. con il Dr. Cristiano Miele e il Dr. Antonio Sartini.

(altro…)

Approfondisci