PPGIS GIS partecipativo

Territori dei cittadini: geografia e GIScience per la gestione dei conflitti socio-ambientali

Continuiamo con la segnalazione dei corsi singoli, annunciandovi il corso “Territori dei cittadini: geografia e GIScience per la gestione dei conflitti socio-ambientali”, avente inizio il 12 Novembre. Iscrizioni aperte fino a 5 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, ovvero il 6 Novembre.

Territori dei cittadini: geografia e GIScience per la gestione dei conflitti socio-ambientali
Scarica la locandina del corso

Prof. Massimo De Marchi
24 ore – 3 CFU

Sedi Master

PROGRAMMA DIDATTICO

Progetti e luoghi: mappare cooperazione e conflitti 12 novembre 2016
ore 14:00-13:00
Il conflitto ambientale come opportunità creativa ed espressione di territori multipli. Conflitti socio-ambientali: latenza, visibilità, trasformazione. La progettazione esperta nella prevenzione dei conflitti: il Conflict Impact Assessment, la Valutazione di Impatto Sociale e il Consenso Previo Libero ed Informato.
Contro-cartografie e critical GIS 12 novembre 2016
ore 14:00-18:00
I percorsi di appropriazione sociale della cartografia e del GIS. Le opportunità offerte dalla geo-informazione e dalle nuove tecnologie geografiche nella gestione dei conflitti socio-ambientali. Criteri per un uso efficace del GIS nei processi di gestione dei conflitti.
Uso della GIScience nella gestione dei conflitti 18 novembre 2016
ore 14:00-18:00
con il prof. Michael Hodgson
Analisi multicriteriale e modellazione. Elementi della costruzione quantitativa dell’analisi multicriteriale: criteri, fattori di ponderazione, combinazione di fattori.
Esempi di approcci per incorporare i metodi della GIScience nei
conflitti per la gestione delle risorse territoriali.
Esercitazione 1.

Atlanti e banche dati di confitti ambientali 19 novembre 2016
ore 9:00-13:00
con Laura Greco e Vilma Mazza
Presentazione del caso di studio e dell’esperienza del
“Centro di Documentazione dei Conflitti Ambientali”.
Altri esempi di atlanti e banche dati di conflitti socio-ambientali.
Uso della GIScience nella gestione dei conflitti 19 novembre 2016
ore 14:00-18:00
con il prof. Michael Hodgson
Analisi multicriteriale e modellazione. Determinazione e
calibrazione dei pesi nominal group process (NGP), analytical
hierarchic process (AHP). Esempi nella localizzazione di
infrastrutture e nella gestione delle risorse.
Esercitazione 2.
Uso della GIScience nella gestione dei conflitti 20 novembre 2016
ore 09-00-13:00
con il prof. Michael Hodgson
Attori plurali e PPGIS, Q-Methodology e il ruolo della GIScience. Scienza e gestione ambientale.
Esercitazione 3.

IMPORTANTE
Scadenze iscrizione: 6 Novembre 2016 ore 12.30

Posti disponibili: 20
Selezione: ordine di iscrizione
Contributo d’iscrizione: 384,50 euro
Per iscrizioni via PEC: dipartimento.dicea@pec.unipd.it
Scarica allegato A del modulo di iscrizione ai corsi singoli

Possono iscriversi ai Corsi singoli del Master sia coloro che sono in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al Master, sia coloro che non ne sono in possesso. Il titolo di studio posseduto determinerà la tipologia di attestazione finale per ciascun corso frequentato:

  1. a) certificazione dell’esame sostenuto completa dell’indicazione dei CFU e di sintetico programma del corso per gli iscritti in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al Master che abbiano sostenuto le relative verifiche di profitto (le verifiche non comportano votazioni, ma solo un giudizio di esame superato eventualmente con merito, o non superato)
  2. b) attestazione di frequenza per gli iscritti non in possesso del titolo richiesto per l’accesso al Master.

Di seguito sono elencati i titoli dei corsi singoli. Cliccando sopra ad ogni titolo si può accedere alle informazioni riguardanti ogni singolo corso.