Bottaro Marco

Laureato in Pianificazione Urbanistica Territoriale e Ambientale presso l’Università IUAV di Venezia; libero professionista nel campo dei webgis e dell’open geospatial content management system. L’attività di ricerca è rivolta da un lato alle tecniche e agli strumenti informatici per l’analisi del territorio e all’interpretazione delle basi dati per la ricostruzione del quadro delle trasformazioni territoriali e, dall’altro, alla valutazione – in un’ottica di sostenibilità – della pianificazione urbanistica e dei suoi effetti territoriali, attraverso la mosaicatura dei piani urbanistici della Regione Veneto. In qualità di esperto ha collaborato con diversi istituti ed enti pubblici (ad es. l’Istituto Nazionale di Urbanistica e la Regione del Veneto), in particolare per i progetti europei POLY.DEV. e CONSPACE. Ha svolto un assegno di ricerca nell’ambito del progetto “Territori post-metropolitani come forme urbane emergenti: le sfide della sostenibilità, abitabilità e governabilità”, finanziato dal PRIN 2010-2011. Negli ultimi dieci anni, come web designer freelance ha progettato e realizzato diversi siti web tra cui quello dell’Osservatorio sperimentale sul paesaggio del Canale di Brenta in collaborazione con Università IUAV di Venezia, Università di Padova e Regione del Veneto. L’Osservatorio mirava a coinvolgere la cittadinanza nella gestione del patrimonio comune del Canale, integrando le funzionalità di diversi strumenti di pubblicazione come il WebGIS e l’Atlante delle segnalazioni, che hanno permesso l’interazione tra comunità locale e istituzioni. Tra le diverse pubblicazioni specialistiche si menzionano: Le dinamiche socio-economiche all’inizio del secondo decennio degli anni 2000 in Sbetti F., Volpe M. (2014), La metropoli attraversa la crisi – Osservatorio metropolitano, Secondo rapporto Quaderno 11, Fondazione Venezia 2000 cultura e impresa, Venezia; Quaglia T. (2007) (a cura di) POLY.DEV. – Sviluppo policentrico sostenibile nel Veneto, Regione del Veneto.